Giovedì, 04 Aprile 2013 13:44

RISOLUZIONE ANTICIPATA CONTRATTO IN CASO CEDOLARE

Written by 
Rate this item
(4 votes)

Ci perviene e pubblichiamo la seguente domanda relativa alla risoluzione di un contratto di locazione di immobili a cui è stata applicata la cedolare secca.

Domanda:

Devo fare la risoluzione anticipata di un contratto registrato con cedolare secca. Oltre alla presentazione del modello 69 all'Agenzia delle Entrate territorialmente competente devo anche versare l'imposta di registro per la risoluzione tramite modello F23?

Giuseppe

 

Risposta:

Caro Giuseppe,

la "cedolare secca" sostituisce le imposte di registro e di bollo, ove dovute, anche sulle risoluzioni e sulle proroghe del contratto di locazione (circolare n. 26 del 1.6.2011 pag. 2).

La comunicazione della risoluzione anticipata di un contratto di locazione con opzione per cedolare secca, entro 30 giorni dall'evento, tramite modello 69 all'Agenzia delle Entrate dove è stato registrato il contratto, è l'unico adempimento richiesto.

Read 41973 times
Vito Fiorino

Dottore commercialista e revisore dei conti.

Otto anni di esperienza presso un altro studio professionale e da settembre 2011 con studio in Erice in via Santa bernardetta, 61.

Nel lontano 2002 ha collaborato con Natale Salvo all'apertura del sito Altratrapani, collaborazione che tutt'ora continua.

10 comments

  • Comment Link andrea mella Sabato, 26 Ottobre 2013 11:13 posted by andrea mella

    IL mod. 69 per risoluzione di contratto di affitto puo essere inviato per raccomandata con R/R oppure e obbligatorio consegnarlo a mano presso l'ADE?
    Grazie

    Report
  • Comment Link dott. Vito Fiorino Venerdì, 18 Ottobre 2013 07:41 posted by dott. Vito Fiorino

    La risoluzione del contratto dopo i primi quattro anni non può essere fatta se non per permettere al proprietario di rientrare in possesso del'immobile. I caso sono elencati nel comma 1 dell’articolo 2 L.431/98.

    Il locatore ha la facoltà di revocare l’opzione durante ciascuna annualità contrattuale successiva a quella in cui è stata esercitata l’opzione.
    La revoca deve essere effettuata entro il termine previsto per il pagamento dell’imposta di registro relativa all’annualità di riferimento (30 giorni dalla scadenza di quella precedente) e obbliga al versamento della stessa.
    Resta salva la facoltà di esercitare l’opzione nelle annualità successive.

    Report
  • Comment Link gabriella Giovedì, 17 Ottobre 2013 14:33 posted by gabriella

    contratto cedolare secca da 01/06/2012 4+
    4 Proprietaria chiede aumento dal 01/06/2014 Cosa Fare ? Variazione del contratto in essere con comunicazione alla Agenzia delle entrate o risoluzione del vecchio contratto per dare vita ad un nuovo contratto dal 01/06/2014 ? Grazie

    Report
  • Comment Link dott. Vito Fiorino Giovedì, 17 Ottobre 2013 13:57 posted by dott. Vito Fiorino

    Va fatta una comunicazione all'ADE per la variazione del locatario, con il pagamento dell'imposta di € 67, 00. Saluti.

    Report
  • Comment Link rolando Mercoledì, 16 Ottobre 2013 21:59 posted by rolando

    Buongiorno,
    in caso di cambiamento della ragione sociale e partita iva del locatario di un immobile commerciale, occorre rifare il contratto di affitto o una cessione del contratto?
    Preciso che il legale rappresentante è però sempre lo stesso.
    Grazie

    Report
  • Comment Link Claudio Venerdì, 20 Settembre 2013 20:03 posted by Claudio

    Salve,
    In merito alla pubblicazione di una domanda e successiva risposta, che riporto qui di seguito:

    Domanda:

    Devo fare la risoluzione anticipata di un contratto registrato con cedolare secca. Oltre alla presentazione del modello 69 all'Agenzia delle Entrate territorialmente competente devo anche versare l'imposta di registro per la risoluzione tramite modello F23?
    Giuseppe



    Risposta:
    Caro Giuseppe,
    la "cedolare secca" sostituisce le imposte di registro e di bollo, ove dovute, anche sulle risoluzioni e sulle proroghe del contratto di locazione (circolare n. 26 del 1.6.2011 pag. 2).
    La comunicazione della risoluzione anticipata di un contratto di locazione con opzione per cedolare secca, entro 30 giorni dall'evento, tramite modello 69 all'Agenzia delle Entrate dove è stato registrato il contratto, è l'unico adempimento richiesto.

    mi chiedo se entro 30 giorni DALL' EVENTO, EVENTO si intende dalla consegna dell'immobile?
    Inoltre se questa comunicazione tramite mod 69 può essere presentata all' Agenzia delle Entrate anche dal conduttore e se in questo caso l'agenzia delle entrate rilascia prova di questa avvenuta presentazione?
    Saluti e grazie in anticipo

    Report
  • Comment Link marco Martedì, 23 Luglio 2013 12:06 posted by marco

    Buongiorno a tutti e complimenti per il forum
    Vi vorrei sottoporre questo caso che mi risulta difficile da dipanare....

    Mio suocero ha stipulato un contratto di locazione con opzione cedolare secca e che è stato registrato la scorsa settimana, con inizio locazione il giorno 1/9/2013. Il giorno dopo la registrazione l'inquilino gli comunica via email che intende recedere dal contratto per motivi personali. Non è stata versata ne una caparra ne una cauzione e le chiavi non sono mai state consegnate.
    A questo punto mi sorgono diverse domande:
    1) occorre che l'inquilino comunichi la disdetta mediante una raccomandata?
    2) l'inquilino deve pagare il mancato preavviso per la disdetta anticipata?
    3) occorre comunicare all'agenzia delle entrate la disdetta compilando il modello 69?

    Report
  • Comment Link Lorenzo Agnoletto Venerdì, 03 Maggio 2013 13:13 posted by Lorenzo Agnoletto

    Buongiorno,
    Oggi sono stato all'ufficio di Milano 5 per presentare, in ritardo e cioè ben oltre i 30 giorni, una denuncia di risoluzione anticipata con modello 69.
    Avendo letto in un paio di siti che in questi casi si doveva pagare la sola sanzione del 3,75% sulla tassa di registro (anche se mi sembrava anomalo) e gli interessi sulla sanzione, ho presentato anche l'F23 con i relativi versamenti. Il funzionario mi ha detto che in seguito ad una delibera o circolare di dicembre 2012, per le sanatorie relative a cedolare secca (risoluzione compresa) dovevo pagare € 284 con F24????
    Volevo sapere se le risulta.
    Grazie

    Report
  • Comment Link Vito Fiorino Venerdì, 05 Aprile 2013 16:18 posted by Vito Fiorino

    Gentile Barbara Perelli,
    L'Agenzia Entrate non prevede alcuna sanzione per ritardo nella presentazione del modello 69. Alcuni Uffici dell'Agenzia delle Entrate, tuttavia, consigliano il versamento di una sanzione pari al 3,75% dell'imposta di registro che si sarebbe dovuta versare nel caso non si fosse optato per il regime della Cedolare secca. La invito pertanto a verificare l'orientamento dell'ufficio dell'Agenzia delle Entrate presso il quale è stato registrato il contratto di locazione.

    Report
  • Comment Link Barbara Perelli Venerdì, 05 Aprile 2013 12:33 posted by Barbara Perelli

    Cosa succede se per dimenticanza si invia il modulo 69 in ritardo, diciamo dopo 40 giorni dalla decorrenza della risoluzione?

    Report

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.

FASCIA RUBRICHE